pavimento-in-parquet-lucido

Quando lucidare e levigare i pavimenti in legno?

Quando si ha un pavimento così bello ma altrettanto delicato la domanda nasce spontanea ovvero come lucidare il parquet? Vediamo insieme le tecniche, gli usi e quando è il momento di levigare.

Come lucidare il parquet con la lucidatrice?

Il pavimento in legno è senza dubbio una delle scelte più belle ma anche più difficili per una pavimentazione elegante, diventato oramai un classico senza tempo. Passano gli anni e gli stili, ma il parquet resta sempre uno dei più scelti per la sua versatilità e anche grazie ai tanti colori delle venature del legno.


Dopo averlo ammirato arriva la parte più difficile, ovvero la sua manutenzione e lucidatura per fare in modo che possa sempre essere bello nel tempo – lucido – pulito e senza graffi. Ma è possibile? Non essendo come le altre superfici, questa ha necessità di prodotti adeguati e di una lucidatrice per pavimenti in legno.

Per una manutenzione ordinaria si potrà anche utilizzare una miscela della nonna composta da aceto e limone, da diluire in un secchio pieno di acqua tiepida. Poi immergere il panno e strofinare delicatamente il parquet. Per chi invece vuole ottenere un risultato più professionale allora può ricorrere all’elettrodomestico studiato appositamente per questa operazione.

Come si fa a lucidare il parquet?

È bene sapere che lucidare un parquet è una importantissima manutenzione che andrebbe svolta in maniera ordinaria proprio per permettere al legno di non rovinarsi. Il tutto andrebbe poi associato alla levigatura per attuare il processo completo. Una piccola parentesi deve essere aperta per il parquet rifinito in cera che richiede una manutenzione mensile, per le altre tipologie è necessario svolgere questa azione due o tre volte all’anno. 

Per procedere nei migliore dei modi si attuano gli step in questo modo:

  • Primo step è provvedere alla corretta pulizia del pavimento in legno eliminando la polvere con una aspirapolvere delicata dotata di spazzole che impediscono la formazione di graffi. 
  • Una volta che la polvere è andata via allora si potrà procedere con il lavaggio utilizzando un detergente delicato ad hoc preferibilmente naturale
  • Per chi possiede un parquet a verniciatura sintetica si consiglia la cera per il legno rigorosamente diluita in un secchio pieno d’acqua tiepida. Il pavimento andrà poi asciugato con un panno antistatico.

Si passa poi alla levigatura parquet che viene eseguita per riportare il legno alla sua bellezza originaria. Quanto costa levigare un pavimento in parquet? Dipende dalla tipologia di strumento che viene utilizzato oltre che la valutazione dello stato del pavimento in legno. 

Come lucidare il parquet rovinato? Vale lo stesso trattamento che per il pavimento in legno non rovinato, ovvero si passa la cera su tutta la superficie così da rendere migliore il passaggio della lucidatrice che lavora su tutta la superficie con un movimento oscillante. 

È importante che le spazzole per lucidatrice parquet siano sempre nuove e controllate, così da non incorrere in spiacevoli graffi sul pavimento in legno. Naturalmente la lucidatrice pavimenti in legno prezzi variano a seconda dell’elettrodomestico che si vuole acquistare, con o senza accessori aggiuntivi aggirandosi sui 100 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *