robot per pulire e lavare pavimenti

Robot aspirapolvere o lavapavimenti: Come scegliere, Come Funziona, Costi.

Quando decidiamo di affidarci a sistemi di pulizia automatici per i pavimenti lo facciamo quasi sempre per mancanza di tempo. Infatti, passare l’aspirapolvere, riempire il secchio e usare lo straccio per lavare il pavimento può richiedere anche diverse ore, in particolare per le case più grandi. Per fortuna, in commercio esistono da tempo dei robot in grado di aspirare la polvere, lavare i pavimenti o svolgere entrambe le funzioni. Naturalmente, ognuno di essi ha caratteristiche specifiche e funzioni dettagliate. Ce ne sono davvero di molti tipi e con costi estremamente variabili. In questo articolo cerchiamo di fare chiarezza all’interno del mondo dei robot per la pulizia dei pavimenti. Vediamo, in particolare, quale dovrebbe essere il prodotto ideale per ottenere un buon risultato senza spendere troppo.

Per prima cosa, vediamo in cosa differiscono tra loro i robot aspirapolvere e i robot per il lavaggio delle superfici.

I robot aspirapolvere, naturalmente, si concentrano sulla rimozione delle briciole e del pulviscolo che si deposita giornalmente sul pavimento. Dato che questa è la loro unica funzione, sono spesso dotate di un sistema di aspirazione molto efficace, capace di erogare una elevata potenza senza essere troppo rumoroso. Di solito possiedono serbatoi di raccolta per la polvere abbastanza capienti e riescono anche a passare più volte in un punto eliminando ogni traccia residua. Naturalmente non offrono un vero e proprio sistema di pulizia o lavaggio, quindi non andranno mai a rimuovere eventuali macchie o incrostazioni. La loro unica funzione è aspirare la polvere.

Diverso è invece il discorso per i robot lavapavimenti: al contrario dei robot aspirapolvere, la loro funzione è quella di lavare le superfici proprio dopo che queste sono state liberata da eventuali granelli di polvere. Questi robot sono molto efficienti dal punto di vista del lavaggio ma il rischio più grande è rappresentato proprio dal fatto che non sono in grado di eliminare eventuali residui di polvere e, se incontrati durante il percorso, rischiano di spargerli su tutto il pavimento, aumentando lo sporco.

robottino per lavare pavimenti

Come funzionano i robot aspirapolvere

I robot aspirapolvere sono dotati di un sistema di mappatura dell’ambiente da spolverare. Sono in grado di riconoscere e superare (o evitare) gli ostacoli. Di solito hanno un sistema di spazzole rotanti che sporgono e catturano la polvere anche agli angoli delle stanze o in punti difficilmente raggiungibili; poi la convogliano al sistema di aspirazione e quindi al raccoglitore.

Come funzionano i robot lavapavimenti

I robot lavapavimenti sono dotati di un panno (umido o secco a seconda del modello) in grado di rimuovere lo sporco. Effettuano dapprima una mappatura della casa poi, tramite un sensore rilevano la presenza di eventuali macchie e le eliminano. Funzionano grazie a un getto d’acqua erogato sul panno o sul pavimento da un serbatoio interno; all’acqua può essere aggiunto un detergente per una pulizia più efficace. Alcuni modelli sono dotati anche di un sistema di asciugatura della superficie lavata.

Come funzionano i robot per pulizia pavimenti

Esistono anche modelli di robot che sono in grado sia di eliminare la polvere che di pulire i pavimenti. Questa doppia funzione di solito avviene in successione: a un primo passaggio per rimuovere la polvere segue un secondo intervento di pulizia verla e propria e lavaggio del pavimento, con eventuale asciugatura. Benché questa possa sembrare la soluzione più completa ed efficace, c’è da dire che risulta essere anche la più costosa e non sempre la più affidabile. Spesso, infatti, questi robot non svolgono al meglio entrambe le funzioni di lavaggio e aspirazione, restituendo, a volte, una pulizia poco adeguata.

Come scegliere robot aspirapolvere lavapavimenti

Per scegliere il giusto prodotto bisogna valutare le esigenze personali. A meno di acquisti molto onerosi (siamo sopra gli 800 euro) un robot che svolga le funzioni di lavaggio e aspirazione rischia sempre di non soddisfare a pieno le aspettative. La scelta migliore sarebbe optare per una delle due funzioni e, per quella, prendere i modelli più avanzati. Affidarsi poi alla pulizia manuale per l’eliminazione della polvere o dello sporco 

Per i robot aspirapolveri i prezzi per un buon modello vanno dai 399 ai 599 euro

Diverso è il caso dei robot lavapavimenti, con prezzi più alti che si assestano intorno a valori compresi tra i 499 euro e i 699 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *