lucidatrice ad acqua per marmo e pavimenti

Cosa Sono le Lucidatrici ad Acqua: Caratteristiche, Come Funziona e Prezzi

Esistono tante tipologie di lucidatrici, ma questa volta andremo a comprendere cosa sono le lucidatrici ad acqua. Uno strumento professionale che determina la lucentezza di alcune superfici specifiche grazie alla loro funzione di levigatura e lucidatura.

Cosa sono le lucidatrici ad acqua

Le lucidatrici ad acqua sono macchine con funzione di levigatrice e lucidatrice. Esse vengono definite ad acqua poiché quest’ultimo è un elemento fondamentale per le superfici sulle quali lavora la macchina.

Il loro scopo è quello di levigare superfici come marmo e granito per poi passare alla fase successiva di lucidatura.

Sono utilizzate in ambito professionale, sia per lavorare mattonelle e piastrelle nuove, che per rigenerare pavimenti usurati.

È un processo di estrema delicatezza che richiede competenza e attenzione. Per questo motivo negli anni, questo della lucidatura e levigatura di superfici già posate è divenuto un lavoro a se stante.

Come funzionano

Le ultime lucidatrici ad acqua sono macchine molto sofisticate dalle performance eccezionali. Queste hanno potenti motori che possono essere caricati od alimentati direttamente a corrente.

Una volta posate sul pavimento in questione e collegate all’alimentazione, le lucidatrici ad acqua, per agire su marmo o pietra, hanno bisogno di un getto d’acqua

Il getto d’acqua – che proviene dall’apposito contenitore installato sulla lucidatrice –  serve per non surriscaldare la superficie, che con una eccessiva pressione e durata di levigatura, potrebbe rovinarsi.

Una volta effettuata l’accurata procedura di levigatura si può passare alla pulizia ed alla successiva lucidatura, che si svolge nella normale prassi di una lucidatura per marmo. 

Un aspetto fondamentale è quello di intercambiare la carta abrasiva utilizzata per la levigatura, con il tampone utile alla lucidatura.

Non è da dimenticare inoltre, di applicare cere protettive adeguate alla lucidatura del marmo. Una soluzione troppo oleosa e grassa rende la superficie pericolosamente scivolosa.

Cosa è possibile lucidare

La risposta è: sono macchine specifiche per determinate superfici. Per questo vengono definite lucidatrice per marmo ad acqua o lucidatrice ad acqua per pietre. 

Questo fa facilmente intendere che non è possibile, o quantomeno sconsigliato, utilizzare questo processo di levigatura su parquet o superfici più porose e delicate.

Le grane vengono definite in base alla qualità ed all’usura di marmo o pietra che si deve lavorare. Più grande è il danno, minore sarà la grana. Minore l’usura, maggiore la grana. È sempre consigliato affidarsi, per la scelta della carta abrasiva, ad un esperto.

Dopo effettuato il processo di levigatura deve essere scelto il tampone che prenderà il posto della carta abrasiva. Esistono tamponi altrettanto adeguati alla lucidatura del marmo.

Prezzi delle Lucidatrici ad acqua

Il prezzo di una lucidatrice ad acqua per pietre varia in base al modello. Queste, come ogni altra lucidatrice, possono essere professionali oppure per uso hobbistico.

L’uso hobbistico è adatto nel caso non si dovesse agire sin da subito sulle piastre di marmo o granito già posato. A questo scopo esistono adeguate macchine, appunto professionali, che sono molto più grandi, con ruote per lavorare su tutto il perimetro.

Il prezzo di una lucidatrice per marmo ad acqua può arrivare a 500-600 euro, mentre una per uso hobbistico, più piccola, non supera i 200 euro.