Le Migliori Lucidatrici Pavimenti Professionali: Guida alla scelta

Se ti stai chiedendo quale lucidatrice per pavimenti professionale acquistare, è importante che tu sappia a che scopo si acquista uno strumento del genere. Se già sei un professionista allora questa guida potrebbe tornarti utile per scoprire qualche nuovo aspetto.

Cosa sono le lucidatrici professionali per pavimenti

Fondamentalmente una lucidatrice professionale è uno strumento di potenza nettamente superiore ad una classica “da casa”. Si parla di un motore dalla potenza di almeno 1000-1300 Watt che raggiungono la media di 1000-1500 RpM (giri per minuto). Ma ovviamente, questa non è una regola, poiché ci sono prodotti professionali che offrono eccezionali prestazioni ma con un consumo molto minore.

Questo tipo di lucidatrici sono molto spesso delle monospazzola che – da come si può facilmente intuire – sono dotate di un piatto con una sola spazzola per lucidare poiché effettuano un movimento detto rotorbitale.

Esistono però, anche delle lucidatrici per pavimenti professionali che andremo ad analizzare nei seguenti paragrafi. Sono elettrodomestici molto più strutturati rispetto alla lucidatrice di tipo hobbistico ed hanno motori che arrivano fino ad un massimo di 900W.

Funzionano su ogni tipo di pavimento?

Quando parliamo del tipo di pavimento, c’è da fare la solita considerazione che fanno gli esperti del settore. La lucidatrice è importante, ma la spazzola di più. Perché? Il motivo è perché ogni spazzola o feltrino è adatto ad una specifica funzione. Soprattutto in ambito professionale.

Seppur acquistando un modello sofisticato e importante, questo non garantisce di per se un risultato eccellente senza i prodotti adeguati. Nel campo professionale, ad esempio, esistono diverse soluzioni di acido ossalico che vengono applicate dalla macchina sulla superficie.

Parliamo di una cera protettiva di qualità, polish, tamponi per il tipo di superficie e via dicendo. I feltrini sono essenzialmente l’anima di un lavoro, poiché installare un feltrino per marmo su di un lavoro per parquet, ad esempio, rovinerebbe (aggiungerei irrimediabilmente) la superficie.

Quali sono le migliori marche di lucidatrici?

Esistono diverse marche di lucidatrici che hanno una linea Professional di tutto rispetto, ma che producono comunque attrezzi semi-professionali di altissima qualità. Andiamo a recensirne qualcuna.

  • Overmat Industries B.V. 17600 Floorboy XL-300 :  è una Lucidatrice per la pulizia e la cura dei pavimenti. La Floorboy XL 300 è una monospazzola rotante eccentrica che è principalmente adatta per uso domestico per la pulizia e la manutenzione di pavimenti in legno e per l’applicazione di olio di manutenzione pavimenti oliati. Questa macchina pratica e leggera è adatta anche per l’uso su pavimenti in pietra, linoleum e altro superfici dure. Il Floorboy XL 300 è facile da maneggiare grazie ai suoi movimenti eccentrici e quindi controllabile per tutti.

  • Lineatielle: Dual Clean è l’unico aspirapolvere / lavapavimenti senza fili che abbina al sistema di aspirazione la funzione di lavaggio e lucidatura.
    È sufficiente inumidire i panni in microfibra con il detergente, selezionare il programma di lavaggio ed il gioco è fatto! La particolare caratteristica dei pad abbinata alla loro rotazione raccolgono e trattengono le particelle di sporco in maniera più efficace rispetto ai tradizionali panni in microfibra, garantendo un risultato senza paragoni. La struttura ad alta densità del tessuto in microfibra consente un’azione delicata di pulizia, evitando così che i pavimenti si rovinino o presentino aloni. I padsono facilmente rimovibili, lavabili anche in lavatrice a 30C°e sostituibili in caso di necessità. Dual clean è ideale anche per la lucidatura di superfici in legno e marmo: il movimento circolare dei pad in microfibra garantisce un risultato a prova di specchio. Generalmente l’utilizzo di questa funzione viene consigliata con pavimenti lavati ed asciugati.È giunto il momento di mettere da parte il secchio e lo straccio, Dual Clean è l’aspirapolvere / lavapavimenti rivoluzionario che ti permette di risparmiare fatica e tempo.

  • Kärcher FP 303: Soluzione completa per la pulizia e la cura delle superfici dure: lucidatrice, pad di pulizia e una vasta gamma di prodotti per ogni tipologia di pavimenti. Risultati ottimali su parquet, laminati, PVC o linoleum. Per iniziare il lavoro è semplicemente necessario sbloccare il manico. Il peso ottimizzato e la velocità di rotazione dei pads garantisce un risultato di lucidatura perfetto. La forma a triangolo della testata consente di arrivare anche negli angoli. La ridotta altezza della testata consente di lucidare anche sotto i mobili. L’impugnatura ergonomica consente un utilizzo confortefole e senza fatica. Con la funzione di aspirazione i residui della lucidatura vengono aspirati immediatamente. Il cavo può essere raccolto sull’apposito supporto. I pad di lucidatura possono essere riposti nell’apposito contenitore. L’FP 303 può essere facilmente spostata sulle sue pratiche rotelle.

  • Imetec Lucidatrice Supeplate Compact: un prodotto dalle ottime capacità comprensivo di spazzola combinata per tappeti e pavimenti in parquet. Un sistema di filtrazione a 5 livelli conclude una macchina di ottima fattura. 4 set di spazzole di cui 1 set in lana specifico per parquet. Calotta bassa: solo 11 cm di altezza per arrivare ovunque. Spazzola combinata: trasforma la lucidatrice in una scopa elettrica. Tecnologia ciclonica migliore efficacia di aspirazione e durata dei filtri. Filtri e vano raccogli polvere facilmente pulibili e lavabili. Facilmente riponibile. Comodo manico telescopico regolabile. Pratici ganci avvolgicavo ruotabili

Che costi hanno le lucidatrici

Lucidatrici semi-professionali di cui sopra possono costare dai 170,00 ai 280,00 euro. Ma i prezzi possono sicuramente aumentare anche in base alle funzionalità.

Lucidatrici professionali arrivano anche a superare i 1,500.00 euro, ma un eccellente prodotto lo si trova anche a 900/1000 euro.